Il lubrificante, com' è fatto e come si sceglie quello giusto

Può non essere così immediato scegliere il lubrificante ideale per auto e industria

  • Home
  • News
  • Il lubrificante, com' è fatto e come si sceglie quello giusto

A ogni componente il giusto lubrificante: come si sceglie quello giusto

Un lubrificante è una sostanza che ha caratteristiche particolari di viscosità e densità che serve a ridurre quanto possibile l’attrito fra due superfici striscianti l’una sull’altra. In base alla destinazione d’uso, la composizione del prodotto, costituito da oli base e additivi, cambia per ottimizzare le prestazioni. Questo prodotto, quando è necessario, costituisce un elemento fondamentale per la durabilità dell’oggetto su cui sono utilizzati, proteggendone le componenti dal consumarsi e permettendo un funzionamento perfetto.

Le aziende, soprattutto con la crisi, hanno bisogno di offrire prodotti di qualità e servizi d’eccellenza, quindi devono prestare anche attenzione al buon funzionamento dei propri macchinari. Fare una buona manutenzione degli stessi e avere grandi performance significa anche prestare attenzione alla presenza e alla qualità del lubrificante utilizzato. Anche per le automobili vale il medesimo discorso: migliore è il lubrificante, maggiore sarà la vita dell’auto. Ma come si sceglie il tipo di lubrificante e come si distinguono questi prodotti?

Lubrificanti come sono fatti

Ogni industria lubrificanti speciali ha una gamma di prodotti variegata. Si va dagli oli base, minerali e sintetici, ai lubrificanti per trazione a quelli industriali. In base all’utilizzo sarà possibile trovare il proprio lubrificante ideale. I lubrificanti sono costituiti perlopiù da oli base e da additivi.

Gli oli base sono la componente principale della grande maggioranza dei lubrificanti, contenuti al 70-99%. La qualità è strettamene collegata al tipo di greggio usato. Gli oli base si distinguono in minerali e sintetici. I primi sono sostanzialmente greggio raffinato o idrogenato lavorato fino a ottenere la viscosità desiderata variabile in ogni azienda; i secondi sono ottenuti grazie a un processo chimico, tale per cui possono resistere ad alte temperature. Gli oli sintetici contengono praticamente sempre additivi che gli danno caratteristiche particolari che li rendono idonei all’utilizzo anche in particolari condizioni.

All’olio lubrificante a motore si associano gli additivi per le loro importanti proprietà. Un classico esempio è l’additivo autopulente: a seguito della combustione possono crearsi delle particelle minuscole che cristallizzano nel motore e che possono ridurre le prestazioni, determinando un calo delle performance. Utilizzando tuttavia i giusti additivi è possibile eliminare i residui cristallizzati presenti prevenendo anche la formazione di altri nuovi depositi. Gli additivi possono essere diversi, in base alle esigenze.

I lubrificanti motori: auto e industria

Una caratteristica classica dei lubrificanti è la viscosità, che è la misura in cui il prodotto resiste allo scorrimento fluido, cioè quanto rimane presente con l’andare del tempo al movimento di due superfici l’una sull’altra. La viscosità aumenta con la diminuzione della temperatura. Quanto più è alto l’indice di viscosità, maggiore è la resistenza alla variazione di viscosità al cambio di temperatura. Quindi in base alla temperatura dove è impiegato il prodotto, è possibile scegliere quello più adatto. Nei lubrificanti auto migliori questo valore è alto perché anche con il motore caldo la viscosità dovrebbe comunque restare invariata per fare in modo che permanga nel motore e non scivoli via.

La lubrificazione dei motori a combustione richiede, quindi, caratteristiche particolari perché sussistono variabili condizioni di carico, di temperatura, velocità e perché sono presenti materiali diversi. Una distinzione c’è anche fra motori diesel o a benzina: ognuno dei due ha caratteristiche diverse e le proprie peculiarità che si rispecchiano anche in un lubrificante diverso.

I lubrificanti di macchinari industriali sono tutti quei prodotti che si utilizzano per la lubrificazione di macchinari di vario genere, industriali, idraulici, turbine, compressori, cuscinetti, ingranaggi, motori etc. Questi oli hanno requisiti chimico-fisici speciali capaci di soddisfare esigenze anche molto particolari per aziende metalmeccaniche e oleodinamiche.


Richiedi maggiori informazioni


Iscriviti alla newsletter
CAPTCHA

Trattamento dei dati:   Concedo il consenso


Offerte speciali

OFFERTA CYCLO 3X2

OFFERTA CYCLO 3X2 Acquistando 3 prodotti dello stesso tipo il terzo non lo paghi!!! La promozione è valida dal 30/10/2018 al 3/11/2018 per il lubrificante multiuso Z-LUBE e l'add…

leggi tutto

OFFERTA SPECIALE SEPIOLITE

OFFERTA SPECIALE SEPIOLITE!!!Con l'acquisto di un bancale (55 sacchi) di Sepiolite la spedizione è GRATUITA in tutta Italia isole comprese.Decidi te quanti sacchi di Sepiolite grossa,…

leggi tutto

Lukoil Motor Oil

LUKOIL GENESIS SPECIAL VN 5W-30 è un olio motore sintetico povero di ceneri e a ridotto consumo energetico che soddisfa i più stringenti requisiti di prestazioni. È eccezionalment…

leggi tutto

OFFERTA SPECIALE LUKOIL GENESIS SPECIAL VN 5W-30

Eccezionalmente adatto per moderni motori e in maniera particolare per autovetture con filtro antiparticolato diesel e sistema di iniezione UIS (Unit Injector System) Cba dei Lubrificanti S.…

leggi tutto

Offerta speciale Lukoil e AdBlue

CBA dei Lubrificanti SpA ha realizzato un'offerta veramente speciale!!!Con l'acquisto di 36 litri di olio Lukoil e 20 litri di AdBlue:-12 litri di Lukoil genesis special VN 5W-30;-12 litri di Lukoil g…

leggi tutto

Ultime news

Gomme invernali o catene a bordo: dal 15 novembre scatta l’obbligo

  L’articolo 6 del Codice della strada introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010 ha imposto per tutti i mezzi a quattro ruote ( auto, tir e mezzi pesanti ) l’utilizzo di cate…

leggi tutto

Perché gli additivi per gasolio possono dare nuovo slancio al tuo motore diesel?

Grazie alla loro azione pulente sia sugli iniettori che nella camera di combustione, gli additivi possono aiutare la tua macchina a consumare meno e a rendere più brillante la fase di acceleraz…

leggi tutto

CBA DEI LUBRIFICANTI MEETING LUKOIL

Dal 5 al 7 ottobre abbiamo partecipato al meeting Lukoil dei rivenditori Italia nella splendida cornice Viennese. Siamo stati invitati dalla compagnia russa a visitare il loro quartier generale nonch&…

leggi tutto

Il lubrificante, com' è fatto e come si sceglie quello giusto

A ogni componente il giusto lubrificante: come si sceglie quello giustoUn lubrificante è una sostanza che ha caratteristiche particolari di viscosità e densità che serve a ridurre…

leggi tutto

AdBlue l’additivo ideale per i vostri mezzi

Affidati a CBA dei Lubrificanti Spa, avrai a tua disposizione l’efficienza e la professionalità dei nostri tecnici esperti, i quali saranno in grado di fornirti dettagliati preventivi e u…

leggi tutto

OLI LUBRIFICANTI: Dal 1° Giugno 2018 varia la tassa per il trattamento dell’olio.

A partire dal 1° giugno 2018 l’agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha decretato che tutti i possessori di oli lubrificanti dovranno adeguarsi alla variazione del CONOU, Consorzio Nazionale p…

leggi tutto

Chiusura Estiva

CBA dei Lubrificanti SpA comunica che saremo chiusi dal 6 Agosto al 24 Agosto, mentre il magazzino rimarrà aperto per le consegne fino al 3 Agosto. Ci rivediamo tutti abbronzati il 27 Agosto!!!

leggi tutto

Piano di lubrificazione personalizzato

Venite a scoprire i piani di lubrificazione personalizzati di Lukoil, Valvoline, Tectrol, Eni e Castrol.Potrete consultare direttamente dal web quelli che sono gli oli lubrificanti adatti per i vostri…

leggi tutto

CARBURANTI, CAMBIANO I NOMI

La nuova direttiva prevede la sostituzione delle etichette e definizioni nei distributori di carburante e nello sportello che copre il tappo del serbatoio delle nuove auto.Le nuove etichette avranno u…

leggi tutto
Informativa estesa sull'uso dei cookies